Cremona: nasce il coordinamento delle associazioni delle persone con disabilità

Su iniziativa del Forum Cremonese, un gruppo di associazioni di persone con disabilità hanno manifestato la disponibilità a promuovere un coordinamento per promuovere e difendere i diritti e la dignità delle persone con disabilità e dei loro famigliari. Il prossimo 24 marzo il coordinamento si riunirà per definire ruoli, modalità e contenuti della propria attività.

 

Nella giornata di martedì 24 febbraio si è tenuto l’incontro, promosso dal Forum cremonese, tra le associazioni e le cooperative del territorio per dar vita al “coordinamento cremonese delle associazioni che si occupano di persone con disabilità”.  Le numerose associazioni presenti (Anffas Cremona Onlus, Ass.ne Amici di Gianni e Massimiliano, Coop. Altana, Ass.ne Go on Onlus, Coop. Sentiero, A.I.M.A., U.N.M.S., A.N.M.I.L., Di.Di.Apsi Cremona, Coop. LAE, Ass.ne Punto Famiglia Accendi il Buio, U.I.C.I., Atletica-Mente Aics, La Tartaruga Onlus, Futura Onlus, Coop. Agropolis Onlus) hanno manifestato la disponibilità a far parte del coordinamento, inteso come strumento per dar maggiore forza e rappresentanza alle organizzazioni che si impegnano per promuovere e difendere i diritti e la dignità delle persone con disabilità e dei loro famigliari.

Il coordinamento si costituisce dentro il Forum del Terzo Settore cremonese ed è aperto al contributo e alla partecipazione di tutte le associazioni che vogliano aderire.  Il portavoce del Forum cremonese, Guido Bussi, presente all’incontro, nel manifestare la soddisfazione per l’importante condivisione dell’iniziativa, ha espresso la massima disponibilità del Forum a sostenere e a rappresentare, anche nelle sedi istituzionali, le istanze e le aspettative di cui sono e saranno portatrici le suddette associazioni.

Il prossimo 24 marzo il coordinamento si riunirà per definire ruoli, modalità e contenuti della propria attività.